Servizi e competenze

lapilli_chirurgo

Aspero Lapilli, chirurgo vascolare e flebologo

Laureato con lode presso l’Università di Bologna nel 1973, il professor Lapilli si è specializzato in chirurgia, chirurgia vascolare, pronto soccorso e terapia d’urgenza, idrologia medica e terapia fisica. Da allora si è occupato di chirurgia vascolare e trapianti renali nella città di Bologna, migliorandone gli aspetti tecnici e etici grazie agli approfondimenti in munerosi Centri Stranieri tra i quali quelli di Lovanio (Belgio) e di Denver (Colorado). Ha eseguito dagli inizi più di 20.000 interventi di chirurgia flebologica.

Alcune tappe importanti nella professione di chirurgo:

• Nel 1980-81 imparò a Lugano la tecnica della scleroterapia per il trattamento non chirurgico delle varici meno gravi diventando uno degli esperti in materia più noti in Italia con alcune migliaia di casi trattati ogni anno.

• Nel 2000 ha appreso al Israel Hospital di New York una nuova tecnica chirurgica mediante l’utilizzo del laser che attraverso l’introduzione all’interno del vaso ammalato di una fibra ottica, permette la distruzione dell’intima della parete venosa con un trauma minore rispetto alla chirurgia tradizionale riuscendo cosi ad operare pazienti anche molto anziani, con malattie associate cardiache, renali o con diabete. Da quel momento almeno 1.000 persone sono state operate con questa tecnica, rimanendo fedele anche a tutti gli altri tipi di interventi consigliati ed eseguiti dopo attenti esami obiettivi e doppler che il Prof. Lapilli esegue dal lontano 1980.

• E’ stato docente di Chirurgia Vascolare presso l’Università di Pavia e Pisa, presiedendo anche agli esami di Laurea e organizzando seminari integrativi per gli studenti e gli specializzandi.

• E’ membro di numerose Società: Chirurgia, Patologia Vascolare,Chirurgia Vascolare, Flebologia, Angiologia, Idroclimatologia European Society for Surgical Research

• Ha presentato varie relazioni di Chirurgia Vascolare, riabilitazione vascolare e benessere in Italia e all’estero pubblicando circa 200 lavori scientifici e di ricerca.

• Ha partecipato a numerosi Convegni nazionali ed internazionali sul tema delle malattie vascolari degli arti inferiori anche come membro organizzatore.

lapilli_manager

Aspero Lapilli, manager del benessere

Il Professor Aspero Lapilli ha collaborato alla creazione e gestione di importanti progetti d’impresa nel settore del benessere, comprendo il ruolo di direttore sanitario per importanti strutture.

Alcune tappe importanti nel ruolo di manager del benessere:

• Alla fine degli anni 70 iniziò una proficua collaborazione con le Terme di Porretta realizzando le prime vasche di deambulazione vascolare con temperatura variabile da 34° a 24° a più idrogetti per la riabilitazione in acqua termale sia per la patologia da edema (gonfiore, cellulite, stasi) sia per quella post chirurgica. Queste vasche di sua invenzione sono ora  presenti nella maggior parte dei Centri Termali e/o riabilitativi sparsi per il mondo.
Dal 1985 in poi ha collaborato con Centri Termali del Nord Italia  e nel 1995 con le Terme di Saturnia per la realizzazione del nuovo centro acquatico vascolare delle stesse.

• Nel 2005 in collaborazione con la proprietà e con l’ing G.Lenzi realizza il Centro Benessere Helvetia a Porretta Terme dove gli aspetti psicologici, fisici ed estetici hanno trovato un’unica meravigliosa simbiosi attraverso l’utilizzo di ambienti, programmi, collaborazione, tecnologie mediche innovative per il miglioramento estetico e funzionale dei deficit vascolari degli arti inferiori (varici, esiti di interventi, cellulite e adiposità eccessiva). Inoltre ha creato una linea di prodotti cosmetici a base di principi naturali del territorio.

Attualmente

Dal maggio 2012, con l’ingresso nella compagine sociale delle Terme di Porretta, ne diviene Direttore Sanitario, incarico che occupa tuttora con la nuova società TEMA SRL che ha acquistato e ristrutturato le terme.

Ha curato personalmente il rilancio aziendale per quanto riguarda il settore termale, riabilitativo e del benessere introducendo nuove tecnologie e creando un Poliambulatorio multidisciplinare con specialisti quali: otorino, fisiatra, pneumologo, gastroenterologo, ortopedico, psicologo, chirurgo vascolare, flebologo.

Inoltre è possibile effettuare esami di diagnostica per immagini, ecocolordoppler, ecografia tiroidea, ecografia addominale e delle parti molli dello scheletro.

Nel 2017 aprirà il centro di medicina estetica termale con l’ ausilio di specialisti per il trattamento estetico dei denti, l’ utilizzo di Filler per il riempimento del viso, utilizzo di creme e fanghi con acqua termale a km0 (creme che verranno anche vendute al pubblico). Completano l’ offerta massaggi personalizzati anche in pacchetti acquistabili direttamente in loco o tramite web.